Funghi Pioppini

Soffio di Grano & Curiosità – Funghi Pioppini

Pioppini---Cyclocybe-aegerita - Soffio di Grano & Curiosità
I funghi pioppini (Agrocybe aegerita) sono una tipologia di funghi di bosco commestibili. In Italia sono conosciuti anche come piopparelli, e con tanti altri nomi dialettali quali alberela, malagna, o chiuvetielli.

I pioppini crescono su terreni lignicoli, non sulla terra, ma su tronchi e ceppi di alcune specie di latifoglie, soprattutto su olmi, pioppi e salici. Possono nascere sia alla base dell’albero sia ad alcuni metri di altezza nelle fessure naturali della corteccia.

Si possono anche coltivare facilmente a cielo aperto, strofinando le lamelle di un esemplare maturo su un ceppo di legno (preferibilmente di pioppo) che sia alto almeno 20 cm, coprendo con uno strato di terriccio e innaffiando di tanto in tanto. In una decina di mesi compariranno i primi carpofori che continueranno a spuntare ad intervalli regolari fino ad esaurimento delle sostanze nutritive del legno.
La stagione di crescita dei pioppini va dalla primavera all’autunno inoltrato.

Il colore va dal bruno-fulvo al nocciola e il diametro varia da 3 a 10 cm. Le lamelle sono molto fitte, ineguali, con bordo seghettato, e di un colore pallido. Il gambo è cilindrico, slanciato e sottile, di color bianco-crema, può raggiungere un’altezza massima di 12 cm.

I pioppini sono considerati funghi di ottima qualità e possono essere ottimamente conservati sott’olio. La loro carne è bianca, compatta, con odore e sapore molto gradevoli. Alla cottura sprigiona un profumo intenso, percepibile anche a distanza.
È opinione diffusa – benché non dimostrabile – che gli esemplari che si sviluppano su legno di Sambuco siano i più saporiti! 😋

Pizzeria Soffio di Grano – Pizzeria di qualità da asporto e a domicilio – Via Levate, 35
Dalmine


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *