Nocciola

Soffio di Grano & Curiosità – Nocciola

Nocciole - Soffio di Grano e curiosità - Ottobre 2019

La nocciola è il frutto del nocciolo, ed è coltivata dall’uomo già nell’antichità. Dopo le mandorle è il frutto più ricco di vitamina E e rappresenta una fonte di fitosteroli, un gruppo di sostanze ritenute importanti per la prevenzione delle malattie cardiovascolari.
Le nocciole contengono, inoltre, una buona quantità di grassi monoinsaturi, in grado di abbassare il livello del colesterolo LDL e dei trigliceridi.

L’Italia è particolarmente famosa per le sue varietà pregiate di nocciole, tra cui:

  • Tonda gentile trilobata (ad esempio la nocciola tonda Gentile delle Langhe)
  • Nocciola di Giffoni;
  • Nocciola gentile romana;
  • Tonda tardiva;

➡️ La nocciola è comunemente annoverata fra la frutta secca, è di colore verdastro durante la maturazione, e poi marroncino, una volta matura.
Il pericarpo (termine botanico che indica la parete del frutto) è in parte ricoperto da un involucro fogliaceo a margine irregolare.

➡️ La parte commestibile è Il seme, posto all’interno, e di consistenza croccante. Viene consumato sia fresco che essiccato.

➡️ È molto ricca di lipidi (50-60% circa di grassi), di proteine (20%) e di acqua (11%). Questa composizione fa della nocciola un alimento calorico.

➡️ La nocciola è utilizzata principalmente nelle lavorazioni industriali, in quanto è il frutto che meglio si sposa con il cioccolato, sia al latte che fondente, in pasticceria, per la produzione di torroni, dolci e creme. Per la maggioranza degli impieghi viene sottoposta preventivamente a tostatura.

➡️ Nei paesi di lingua tedesca la nocciola è utilizzata sotto forma di farina per la preparazione di un dolce tipico (simile ad una crostata, la Torta Linzer).

Ma qual è il giusto quantitativo di nocciole da consumare ogni giorno? La risposta è … dipende! 

➡️ La porzione di nocciole varia a seconda della persona, dell’attività fisica che eventualmente compie, del momento della giornata in cui si consumano le nocciole, se da sole o insieme ad altri alimenti, ecc.
Come spuntino, si possono consumare fino ad un massimo di circa 25 grammi di nocciole al giorno,questo è il quantitativo consigliato dalla Food and Drug Administration per prevenire le malattie cardiovascolari.

Pizzeria Soffio di Grano – Pizzeria di qualità da asporto e a domicilio – Via Levate, 35
Dalmine


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *